Questo contenuto è disponibile anche in

Dal Rifugio Margaroli si sale verso per praterie di alte quota fino al soprastante Passo di Nefelgiu (2583 mslm). Da qui si scende lungo il vallone fino all’Alpe di Nefelgiù, da cui parte una pista di alpeggio che si segue integralmente fino ad arrivare alla Diga del Lago di Morasco. A valle della diga si segue la strada asfaltata che in breve conduce al paesino di Riale. La tappa è volutamente breve perché in un’ottica di offerta turistica il paesino di Riale è ben servito ed è possibile eventualmente nel pomeriggio spostarsi in bus a Ponte per visitare la Casa Forte oppure scendere fino alle Terme di Premia per un bagno rilassante o un massaggio.

IL PERCORSO:
ALPEGGI SENZA CONFINI

LE TAPPE DI QUESTO PERCORSO:

Ultimo aggiornamento: 07/03/2018 ore 16:55:36

Informazioni sul percorso

Località di partenza

Lago Vannino (Rif. Margaroli)

Dislivello in salita

390 m

Dislivello in discesa

855 m

Lunghezza

10,5 Km

Tempo di percorrenza

3 h 30 min

Difficoltà

E (medio)

Fermata BUS di riferimento

A Riale in estate bus di linea fino a Domodossola

Località di arrivo

Riale

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk