Questo contenuto è disponibile anche in

La Via delle Genti da Verbania Intra al confine svizzero rappresentava l'antica strada di collegamento tra i paesi del Verbano e la Svizzera. La Via proseguiva poi in Svizzera lungo i paesi del Lago Maggiore fino a Locarno e poi nel piano di Magadino dove si collegava alla Via che saliva al Passo del San Gottardo. Il tratto da Verbania al Confine di Stato si effettua in due piacevoli tappe fattibili tutto l'anno, fatto salvo nell'imminenza di nevicate. È un itinerario che si svolge a mezza costa sempre con splendida vista sul Lago Maggiore e che permette di attraversare piccoli paesini e la Riserva del Sacro Monte di Ghiffa, Patrimonio Unesco raggiungendo infine i meravigliosi borghi lacustri di Cannero e di Cannobio.


LE TAPPE DI QUESTO PERCORSO:
Via delle Genti - Tappa 1: Intra - Cannero Rivera
Via delle Genti - Tappa 2: Cannero Rivera - San Bartolomeo

 

Punti di interesse

Il Sacro Monte di Ghiffa, insieme ad altri Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia, è stato dichiarato nel 2003 dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Si tratta di un complesso di ordine barocco, dedicato alla SS. Trinità, immerso in un grandioso ambiente naturale e fitti boschi. Cannero Riviera presenta caratteristiche tipiche delle località costiere mediterranee: l'insenatura naturale che la ripara dai venti freddi e la posizione soleggiata favoriscono la crescita di una lussureggiante vegetazione, ricca di cedri, limoni, olivi, aranci, palme, azalee, rododendri e di camelie, molto rinomate. Il Borgo è insignito della bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Cannobio è l'ultimo paese sulle sponde piemontesi del Lago Maggiore prima del confine con la Svizzera. Per la sua posizione geografica rappresentava un importante nodo strategico e commerciale ben rappresentato ancora oggi dalla presenza di numerosi palazzi dei sec. XVII-XIX che si affacciano lungo le strade e le vie acciottolate del centro storico come la cinquecentesca dimora di Palazzo Omacini e Palazzo Pironi.

Accesso

Verbania Intra è raggiungibile mediante Autostrada A26 Uscita Verbania, quindi Strada Statale 34 del Lago Maggiore

Accesso con mezzi pubblici

La stazione ferroviaria di riferimento è Verbania Pallanza. Dalla stazione partono i bus di linea per Intra, Cannero, Cannobio, Confine di Stato (per orari www.vcotrasporti.it); la stessa linea si utilizza per il rientro. È attivo anche il servizio di navigazione nei porti di Intra, Ghiffa, Oggebbio, Cannero e Cannobio con possibilità di rientro in battello (Per gli orari dei battelli consultare il sito www.navigazionelaghi.it)

Link utili

www.vcotrasporti.it

Codice itinerario: VGE

Indice itinerario: 1

Difficoltà: Escursioni (E)

Lunghezza: 31.00 Km

Tempo di percorrenza: 9h 30m

Indirizzo di partenza: Verbania (VB) - IT

Quota di partenza: 200 m

Indirizzo di arrivo: Cannobio (VB) - IT

Quota di arrivo: 200 m

Periodo consigliato: Tutto l'anno

Fruizione: Escursionismo

Nazione/i: Italia

Regione/i: Piemonte

Provincia/e: Verbania

Classificazione: Provinciale di media e bassa montagna

Dislivello in salita: 1330 m

Dislivello in discesa: 1330 m

File GPX: Download
Cos'è un file GPX?

Fonte: Unione del Lago Maggiore

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk