Orme di lirica

Per quanto riguarda gli Invertebrati l’unico gruppo oggetto di studi sufficientemente dettagliati è quello dei Lepidotteri Ropaloceri, per il quale è nota la presenza di ben 89 specie; alcune, come Erebia christi ed Erebia flavofasciata, di grande interesse conservazionistico (Leigheb, 1976; Leigheb, 1998) in quanto trattasi di specie la cui distribuzione mondiale è limitata in Italia ad alcune aree del Verbano Cusio Ossola (Veglia, Valle Antrona) e in Svizzera ad alcuni siti del vicino Canton Vallese (Riserva Pro Natura di Laggintal).
I dati reperiti in bibliografia indicano la presenza di 32 specie di Coleotteri Carabidi, tra cui Trechus straisseri, endemico delle Alpi Lepontine (Bisio, 1998; Bisio, 2002; Magistretti, 1965; Monguzzi, 1998; Monguzzi, 2002). Per quanto riguarda i Vertebrati, vengono segnalate 5 specie di Pesci Ossei, delle quali solamente 2 da ritenersi autoctone (Salmo trutta trutta e Cottus gobio), mentre Phoxinus phoxinus è stata probabilmente introdotta involontariamente.

rana

Le conoscenze relative ad Anfibi e Rettili, complete per Rana temporaria a Crampiolo (F.Casale) quanto riguarda il territorio di Parco e Zona di Salvaguardia, sono ancora carenti per l’area del SIC compresa nella Piana di Nembro. Triturus alpestris e Zootoca vivipara sembrano essere presenti con popolazioni di una certa entità.
Sufficientemente dettagliate le conoscenze relative gli Uccelli. Nell’area sono state segnalate 138 specie, delle quali ben 24 sono incluse nell’Allegato I della Direttiva 79/409. Il sito ospita infatti importanti popolazioni di Fagiano di monte (Tetrao tetrix tetrix) e Pernice bianca (Lagopus mutus helveticus), oltre alle seguenti specie inserite in tale Allegato:

  • Pecchiaiolo (Pernis apivorus) - migratore
  • Nibbio bruno (Milvus migrans) - migratore
  • Falco di palude (Circus aeruginosus) - migratore
  • Albanella reale (Circus cyaneus) – migratore, svernante
  • Albanella minore (Circus pygargus) - migratore
  • Gipeto (Gypaetus barbatus) – presenza irregolare
  • Astore (Accipiter gentilis) – nidificante, sedentario
  • Sparviero (Accipiter nisus) – nidificante, sedentario
  • Aquila reale (Aquila chrysaetos) – nidificante, sedentario
  • Pellegrino(Falco peregrinus) – migratore
  • Francolino di monte (Bonasa bonasia) – nidificante, sedentario
  • Coturnice (Alectoris graeca saxatilis) – nidificante, sedentario
  • Orme di Lince - Valle Isorno (A. Garanzini) Piviere tortolino (Charadrius morinellus) - migratore
  • Piro piro boschereccio (Tringa glareola) - migratore
  • Gufo reale (Bubo bubo) – nidificante, sedentario
  • Civetta nana (Glaucidium passerinum) – nidificante, sedentario
  • Civetta capogrosso (Aegolius funereus) – nidificante, sedentario
  • Picchio nero (Dryocopus martius) – nidificante, sedentario
  • Gracchio corallino (Phyrrocorax phyrrocorax) – nidificante possibile

camosci

Tra i mammiferi si segnalano il Camoscio delle Alpi (Rupicapra rupicapra), lo Stambecco (Capra ibex), l’Ermellino (Mustela erminea), la Marmotta (Marmota marmota), la Lepre alpina (Lepus timidus) e alcune segnalazioni di presenza di Lince (Lynx lynx) (avvistamenti, orme, predazioni), di provenienza elvetica.
A pochi km dal SIC sono invece note segnalazioni di presenza di Lupo (Canis lupus).

Last update: 19/04/2018 ore 07:46:44

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk