Dal centro di Viganella si percorre la Strada Antronesca (segnavia C00) fino all’oratorio di Rivera dove si devia su sentiero C14 che con bella mulattiera sale a Bordo. Bordo è un piccolo villaggio in pietra ristrutturato, a partire dagli anni 80, da una comunità svizzero tedesca e organizzato con un centro buddhista di ritiro. È un luogo per rilassarsi, riposarsi e rigenerarsi; un luogo per vivere la semplicità, per riflettere su se stessi ed immergersi nella meditazione. Attraversata la frazione Bordo si prosegue a mezza costa, si attraversa il vallone e si risale a  Cheggio. Da qui si inizia a scendere e si raggiunge l’oratorio di Ruginenta , quindi si segue un breve tratto della Strada Antronesca ma poi si scende ad attraversare l’Ovesca sulla passerella prima del campo sportivo. Si percorre un tratto di strada carrozzabile quindi, in località Mundà, si imbocca un sentiero ricavato all’interno dell’oasi faunistica e si ritorna sulla strada carrozzabile in corrispondenza del ponte stradale e da qui si ritorna a Rivera e quindi a Viganella

Ultimo aggiornamento: 06/03/2018 ore 16:23:02

Informazioni sul percorso

Località di partenza

Viganella, 575 m (Linea Bus Domodossola - Antronapiana)

Indice itinerario

Viganella, Rivera, Bordo, Cheggio, Rugimenta, Rivera, Viganella

Dislivello in salita

200 m

Dislivello in discesa

200 m

Lunghezza

4,8 km

Tempo di percorrenza

1 h 30

Difficoltà

E (media difficoltà) -

Periodo consigliato

Aprile - Novembre

Area

Valle Antrona

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk