RISERVA DI PESCA NEL PARCO NATURALE VEGLIA DEVERO

Occupando le acque all’interno dell’Alpe Veglia e dell’Alpe Devero, l’omonima riserva di pesca si trova in uno degli scenari naturali più affascinanti del Piemonte : il Parco Naturale Veglia Devero.

Tra cascate, laghi, torrenti e lanche d’acqua cristallina, la riserva si sviluppa : nella zona di Devero su tutte le acque a monte del ponte pedonale sul Torrente Devero in località Inferno; nella zona di Veglia su tutte le acque a monte della “dighetta” in località Ponte Campo (sotto San Domenico) in un contesto ambientale e paesaggistico di grande pregio naturalistico che catturerà l’attenzione del pescatore, ma anche di chi di pesca non s’intende, per la bellezza selvaggia dei suoi luoghi.

Per l’esercizio della pesca nelle acque riservate del Parco Naturale Veglia Devero è richiesto il possesso della licenza governativa in regola con i versamenti regionali ed il permesso rilasciato dal Parco accompagnato dal Tesserino segnacatture. L’esercizio della pesca in queste acque è disciplinato dalle norme dell’apposito Regolamento, oltre che da quelle contenute nelle leggi della Regione Piemonte e dello Stato. Le acque in convenzione sono suddivise in 3 tipologie a cui corrispondono regolamentazioni differenti visionabili nella apposita cartografia :

acque a regolamentazione NORMALE

acque a  regolamentazione SPECIALE

Zone ARTIFICIALI

Nelle acque del Parco sono disponibili 2 tipi di permessi di pesca :

- PERMESSO VERDE che consente la pesca in tutti i corsi d’acqua e i laghi a regolamentazione “NORMALE” (contraddistinti in cartografia col colore VERDE)
- PERMESSO ARANCIO che consente la pesca in tutti i corsi d’acqua e i laghi a regolamentazione “SPECIALE” (contraddistinti in cartografia con il colore ARANCIONE) e nelle “ZONE ARTIFICIALI” (contraddistinte in cartografia con il colore AZZURRO).

Nelle acque riservate del Parco Naturale Veglia Devero la pesca è consentita :

- dalla prima domenica di aprile alla prima domenica di ottobre in tutte le acque torrentizie (indicate in VERDE nella cartografia)
- dalla prima domenica di giugno alla prima domenica di ottobre nei laghi e nei torrenti (indicati in ARANCIONE e AZZURRO nella cartografia)

 

Scarica qui il regolamento completo, il tesserino segnacatture giornaliero e la cartina

Ultimo aggiornamento: 22/01/2018 ore 16:48:29

© 2017 Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola | Privacy | Cookies  | Accessibilità | Credits

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, per migliorare il funzionamento del sito stesso.Cliccando su 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu'...privacy policy.

  Io accetto i cookie di questo sito
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk